Buon giorno! oggi è Lunedì 25 Marzo 2019 ore 9 : 3 - Visite 79770 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataBuddismo-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « BUDDISMO »

Lineablu

CORSO PROPEDEUTICO
SFOGLIA ARTICOLI BUDDISMO
RICERCA IN BUDDISMO
Mano con loto sul palmo

P R E S E N T A Z I O N E


IL BUDDHISMO


E’ fin troppo noto che il movimento è così chiamato in quanto si riferisce a dottrine e concetti proclamati da UN BUDDA, che intese dare all’uomo una via d’uscita dal dolore e dalla sofferenza nella quale si trova costantemente immerso. Ma ciò che “è fin troppo noto” è sempre preciso? Forse la risposta è NO! E cercheremo di capire perché.
Innanzitutto bisogna precisare che i BUDDA sono stati diversi anche se generalmente ci riferiamo ad uno in particolare: un rincipe indiano chiamato GHOTAMA che avvilito dal dolore umano che ebbe a scoprire, uscendo, un giorno, dal suo dorato palazzo reale venendo a contatto con il popolo, decise di trovare un rimedio ed abbandonata la famiglia ed i figli si ritirò in meditazione, per 30 anni, sotto ad un albero elaborando UN MODO DI VIVERE, basato sull’equilibrio tra il dolore e la gioia.
In tale storia, vera o fantasiosa che sia, si intravedono già motivi esoterici appartenenti ad altri movimenti più antichi dello stesso Budda quali il pitagorismo e la cabala ebraica. Passiamo quindi alla conoscenza di un termine sanscrito: BUDDHI al quale forse è più corretto far risalire la etimologia del Buddhismo ed è la ragione per cui un certo Gotama fu chiamato Budda come altri suoi predecessori .
BUDDHI ha molteplici significati: determinazione, discernimento, intelligenza, comprensione, pensiero, sapere, facoltà di percezione. conoscenza. Tutti termini guarda caso rientranti nello stile di vita e negli obbiettivi buddisti. Tali concetti alla base della dottrina buddista, ma anche braminica, indicano una modalità esistenziale che uniformandosi ai Principi Originari, tende a discriminare il vero dal falso per realizzare una congiunzione con la fonte di vita Prima.
I concetti espressi appartengono anche ad altre scuole orientali quali confucianesimo, zen. scintoismo ecc. e tutte indicano una serie di tecniche (non elusivamente fisiche) utili a raggiungere quanto sopra: LO YOGA.


divisore giallo animato
SPAZIATORE bianco

ALCUNI SPUNTI DI LETTURA

SPAZIATORE bianco
Manina
Articolo n. «01139»
Spaziatore
AUTORE: «LUCIANO VILLA GRAZIELLA ROMANIA»
TITOLO:

«IL MESSAGGIO DEL DALAI LAMA: LA PRATICA DELLA COMPASSIONE E DELLA SAGGEZZA (MONOGRAFIA LUNGA)»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01139

LA PRATICA DELLA COMPASSIONE E DELLA SAGGEZZA A cura di Luciano Villa e Graziella Romania, Centro Studi Tibetani FPMT Sangye Cioeling Sondrio, e-mail: sangye@libero.it (Articolo pubblicato su DHARMA Numero 14, 2003) Fin prima dell'alba, dal 16 al 18 agosto 2002, decine di migliaia di ladaki e tibetani si sono assiepati lungo gli immensi spiazzo erbosi di Choklamsar, vicino a Leh, la capitale del Ladakh, il Piccolo Tibet Indiano, dove Sua Santità il Dalai Lama diede i suoi preziosi ...

Spaziatore
Manina
Articolo n. «01143»
Spaziatore
AUTORE: «FABIO POLETTI»
TITOLO:

«INTERVISTA AL DALAI LAMA. "NON CONVERTITEVI. TUTTE LE RELIGIONI PARLANO DI AMORE." "PER LA CINA SONO UN DEMONE"»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01143

LA STAMPA - venerdì 7 dicembre 2007 - pag. 18 "Non convertitevi. Tutte le religioni parlano di amore." "Per la Cina sono un demone" Intervista di FABIO POLETTI - MILANO Il leader buddista Anche il Dalai Lama ammette di cadere qualche volta in tentazione. «Sono felice di essere in Italia. Good food. Peccato che le vostre porzioni di spaghetti siano troppo piccole per il mio stomaco. Mangio una volta sola, la sera noi monaci digiuniamo...». Ride di un riso scintillante, Tenzin Gyatso,...

Spaziatore
Manina
Articolo n. «01146»
Spaziatore
AUTORE: «ALIBERTH»
TITOLO:

«TARA ED IL CULTO DELLA FEMMINILITA' NEL BUDDISMO (MONOGRAFIA LUNGA)»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01146

Tara ed il Culto della Femminilita' nel Buddismo Nel Buddismo, malgrado la riluttanza dei maestri nell’ammettere le donne nell'ordine, la femminilità fu una necessità psicologica e fu inclusa nella relativa struttura spirituale. La compassione - l’aspetto più tenero dell’essere, sia umano che divino, che era il cuore del Buddismo, si rivelò al meglio nella struttura femminile. Quindi, nel corso del tempo, il femminile dominò così tanto l’ambiente buddista che persino immagini di alcun...

Spaziatore
Manina
Articolo n. «01156»
Spaziatore
AUTORE: «HAN SHAN»
TITOLO:

«MASSIME DEL MAESTRO HAN SHAN (MONOGRAFIA LUNGA)»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01156

(Tratto da Internet: http://www.hsuyun.org/Dharma/zbohy/HsuYun/hsuyun-home.htm/ Ordine Buddhista ZEN di HSU-YUN-) Massime del Maestro Han Shan (da : "Viaggio nel Mondo dei Sogni") - 1. Quando noi insegnamo il Dharma a coloro che vedono solamente il mondo illusorio dell'ego, noi predichiamo invano. Tanto vale aver predicato ai morti. Come sono sciocchi coloro che rifiutano ciò che è reale, vero e permanente ed invece inseguono le fugaci forme del mondo fisico, forme che sono meri ...

Spaziatore
Manina
Articolo n. «01160»
Spaziatore
AUTORE: «VENERABILE AJAHN CHAH»
TITOLO:

«LA NOSTRA VERA CASA, CONSIGLI AD UNA MORIBONDA»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01160

La nostra vera casa (consigli a una moribonda) (del venerabile Ajahn Chah) Ass. Santacittarama, 2007. Tutti i diritti sono riservati. SOLTANTO PER DISTRIBUZIONE GRATUITA. Dal libro "Il Dhamma vivo" Traduzione di Letizia Baglioni. Estratto del libro "Il Dhamma vivo", su gentile concessione dell'Editore Ubaldini. Disponiti ad ascoltare il Dhamma con rispetto. Ascoltami con attenzione, come se di fronte a te ci fosse il Buddha in persona. Chiudi gli occhi, mettiti a tuo agio, rac...

Spaziatore
Manina
Articolo n. «01169»
Spaziatore
AUTORE: «VENERABILE AJAHN VIRADHAMMO»
TITOLO:

«TENTARE DI TROVARNE UNO DOLCE»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01169

Tentare di trovarne uno dolce (del venerabile Ajahn Viradhammo) Ass. Santacittarama, 2007. Tutti i diritti sono riservati. SOLTANTO PER DISTRIBUZIONE GRATUITA. Traduzione di Silvana Ziviani (Basato su un discorso tenuto nel Giugno del 2002 durante il ritiro al monastero Bodhinyanarama in Nuova Zelanda) Comincio leggendovi un breve brano dal libro di Ken Wilber "No Boundary". [...] "Il momento di approfondimento e scoperta inizia quando vi sentite consciamente insoddisfatti...

Spaziatore
Manina
Articolo n. «01172»
Spaziatore
AUTORE: «FONTE: MEDITARE.NET»
TITOLO:

«DOMANDE FREQUENTI SUL BUDDISMO»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01172

Tratto da: http://www.meditare.net/?q=domande_frequenti_sul_buddismo - Domande frequenti sul buddismo - 1) Un buddista in che cosa crede? Un buddista crede che il pieno risveglio spirituale sia la sua vera natura e che la pratica della meditazione sia lo strumento per suscitarlo qui e ora. Un'antica metafora dice che il risveglio è come una pietra focaia e che la pratica della meditazione è come l'acciarino che fa scoccare la scintilla. 2) Un buddista crede nell'aldilà? Il b...

Spaziatore
Manina
Articolo n. «01196»
Spaziatore
AUTORE: «THICH NHAT HANH»
TITOLO:

«14 PRECETTI DEL BUDDHISMO, SOCIALMENTE IMPEGNATO»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01196

14 precetti del buddhismo socialmente impegnato - di Thich Nhat Hanh - (I seguenti precetti, stilati da Thich Nhat Hanh, costituiscono la base del codice morale dell'Ordine dell'inter-essere, da lui fondato. L'ordine e' aperto a chiunque ne condivida i principi e sia disposto a metterli in pratica) 14 precetti del buddismo impegnato 1. Non adorero' ciecamente e non mi vincolero' a nessuna dottrina, credenza o ideologia, compreso il buddismo. Considero ogni sistema di pensiero un...

Spaziatore
Manina
Articolo n. «01197»
Spaziatore
AUTORE: «TESTI SACRI»
TITOLO:

«DHAMMAPADA: IL LIBRO PIU' AMATO DAL CANONE BUDDHISTA»

Spaziatore
Leggi questo articolo n. 01197

DHAMMAPADA IL LIBRO PIÙ AMATO DAL CANONE BUDDISTA XX Il cammino 273 Il cammino più alto è il cammino ottuplice. La verità più alta è espressa dalle quattro nobili verità. Lo stato di coscienza più alto è il non-attaccamento. La condizione umana più alta è quella di chi è capace di vedere. 274 Questo è il cammino che purifica la visione. Seguilo, se vuoi trascendere la morte. 275 Seguendo questo cammino metterai fine alla sofferenza. Questo è il cammino che insegno da...

Spaziatore


ARTICOLI DI BUDDISMO


ORDINATI ALFABETICAMENTE PER TITOLO
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


RICERCA IN BUDDISMO


INSERIRE I TERMINI E CLICCARE SU «INIZIA LA RICERCA»


FINE SEZIONE: « BUDDISMO »


WWW.ECROS.IT