Buon giorno! oggi è Martedì 22 Ottobre 2019 ore 8 : 19 - Visite 596798 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «00458»

CLASSIFICAZIONE: 3
TIPOLOGIA: YOGA
AUTORE: PARAMAHANSA YOGANANDA
TITOLO: L'UNIVERSALITÀ DELLO YOGA
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

L'Universalità dello yoga

(di Yoganandaji)

Tempio della Self--Realization Fellowship di Hollywood,

California, 21 maggio 1944

Lo Yoga è un sistema di metodi scientifici volti a riunire l'anima allo
Spirito. Noi siamo discesi da Dio, e dobbiamo risalire a Lui. Ci siamo, in
apparenza, separati dal Padre nostro e dobbiamo consciamente riunirci a Lui.
Lo Yoga ci insegna a elevarci oltre l'illusione della separazione e a
realizzare la nostra unità con Dio. Milton, il poeta, scrisse dell'anima
umana e di come potrebbe riguadagnare il paradiso. Questo è lo scopo e il
traguardo dello Yoga: riguadagnare il paradiso perduto della coscienza
dell'anima che fa conoscere all'uomo che egli è, ed è sempre stato, tutt'uno
con lo Spirito.

Le varie religioni del mondo si basano più o meno sulle credenze dell'uomo.
Ma la vera base della religione dovrebbe essere una scienza che tutti i
devoti possano applicare per raggiungere il nostro Unico Padre: Dio. Questa
scienza è lo Yoga. La pratica di una scienza della religione si impone. I
differenti "ismi" dogmatici hanno tenuta l'umanità divisa, benché Gesù abbia
fatto notare: "Se una casa è divisa in se stessa, la casa non può stare in
piedi"[1]. L'unità tra le varie religioni può essere raggiunta solo quando
gli individui che praticano quelle religioni diventano effettivamente
coscienti del Dio interiore. Allora avremo una vera fratellanza dell'uomo
sotto la Paternità di Dio.

Tutte le grandi religioni del mondo predicano la necessità di trovare Dio e
della fratellanza tra gli uomini; e tutte hanno un codice morale, come i
Dieci Comandamenti. Che cos'è, allora, che crea le incomprensioni tra loro?
E' il bigottismo delle menti umane. Non troveremo Dio concentrandoci sui
dogmi, ma mediante la vera conoscenza dell'anima. Quando gli uomini
percepiranno le verità universali che formano la base delle varie religioni,
non ci saranno più ostacoli creati dai dogmi. Per me non esiste ebreo né
cristiano, né indù; tutti sono miei fratelli. lo adoro Dio in tutti i
templi, perché ciascuno è stato eretto in onore del Padre mio.

Dobbiamo cominciare a costruire un'unità mondiale con l'idea iniziata dalla
Self­ Realization Fellowship: una "Chiesa di tutte le religioni"; non
eclettismo, ma rispetto per tutte le religioni, che costituiscono i vari
sentieri verso Dio. Tali templi, dedicati all'unico Dio che tutte le
religioni adorano, dovrebbero essere costruiti ovunque. Io predico che ciò
avverrà. Oriente e Occidente dovranno distruggere per sempre le divisioni
meschine nelle case di Dio. Raggiungendo la realizzazione del Sé con lo
Yoga, gli uomini sapranno di essere tutti figli dell'unico Padre.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore