Buon giorno! oggi è Domenica 22 Settembre 2019 ore 9 : 54 - Visite 574846 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «00551»

CLASSIFICAZIONE: 4
TIPOLOGIA: CONGENERE
AUTORE: GUIDO DA TODI
TITOLO: OPINIONI SUL CATTOLICESIMO STORICO
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

OPINIONI SUL CATTOLICESIMO STORICO

(di Guido)

Lasciatemi fare una breve disgressione che ritengo, a parer mio, non futile.

Non credo che l'argomento che ho iniziato debba venire affrontato
e nel modo in cui lo si e' gestito, in genere, sinora..

Forse sono necessarie alcune precisazioni che, pur se tracciate, qui e la',
lungo la storia del pensiero spirituale dell'uomo, io faccio mie e
personali.

Parlando di teologia cattolica evidentemente ci si riferisce a quelle
sovrastrutture del pensiero umano che si sono, lungo i secoli, con punte
piu' o meno acute, accumulate sul pensiero originario dell'Avatar che venne
2.000 anni fa sulla terra.

E' bene partire, di conseguenza, con il piede destro.

Gesu' - come riporta la tradizione - e' considerato l'Incarnazione perfetta
della Verita' . Si afferma anche, ad esempio, che Egli apri' il portale ad
un'era che sta terminando; e che molti continuano a chiamare dei Pesci.
Come, oggi, quella dell'Aquario, si dice sempre, sia aperta da un altro
Avatar: Sai Baba.

Notate che, volutamente, ho adoperato i termini: .
Questo, perche' ognuno, in ultima analisi, possa fare, e faccia, un
riscontro con un intuito, o una , o meno, del tutto
individuale e personale.

L'importante e' che non si crei confusione tra quanto e' stato rivelato
effettivamente dal Fondatore del rivoluzionario movimento d'amore iniziato
2.000 anni fa, e quel che, man mano, la teologia cattolica ha voluto
tradurre per conto suo.

Nel 1945 un contadino trovò in una grotta di Nag Hammadi (Alto Egitto) dei
papiri, celati da 1900 anni in vasi di terracotta. Prima che si scoprisse
che erano degli originali documenti, risalenti al tempo degli Esseni (stesso
periodo della vita di Gesù, il Cristo) la moglie di quel contadino ne aveva
arsi un considerevole numero, per dare un po' di calore alla cucina della
sua casa.

I papiri, trascritti prima dei vangeli canonici (e, quindi, piu'
attendibili) adesso sono di proprieta' dello stato ebraico, e conservati in
un museo. E rappresentano l'unico documento autentico, contemporaneo alla
vita di Cristo, che ne racconta la missione e l'esistenza, in ampi
dettagli..

Vengono chiamati i Vangeli Esoterici.

Quindi, da una parte, noi abbiamo - come postulato di base - un Avatar che
scende in missione, frequenta, dai suoi 14 anni ai 32, la Scuola degli
Esseni (che, in sintesi, elaboravano le pure verita' Vediche), lascia la
traccia della sua natura metafisica a segnare i futuri 2.000 anni evolutivi
del pianeta, e, come vuole la consuetudine, lega ad un gruppo sparuto di
pescatori rugosi ed ignoranti il proseguimento della Rivelazione.

A questo punto, entriamo nella dimensione di un vasto piano, precostituito
da un Impulso Divino. Almeno, questa e' la mia certezza personale (e non
solo la mia). Il piano della Divinita', per la nostra terra. Senza la
Volonta' Superiore ed Infallibile dell'Uno non nascono martiri, santi,
sacrifici, amore, dedizioni sublimi che si protraggono per secoli e secoli..

Ma, un vecchio detto afferma: "Perche' mantenere perfetta una cosa se la si
può rendere imperfetta?."

Ed ecco il concilio di Trento, verso l'800 circa dopo Cristo.

Via la credenza generale verso la reincarnazione! E' bene chiamarla
"Resurrezione dei corpi..". Avanti con la fobia del sesso! La Madonna ha
procreato con l'aiuto dello Spirito santo!.. Ed ancora.

Stava nascendo ed organizzandosi, con strisciante individualismo, la
teologia cattolica. E le magnifiche verita' sublimali che l'unica fonte
tradizionale del pianeta conserva e tutela, i Veda, venivano, man mano,
erose, sgretolate, tumefatte.e cancellate, in ogni loro traccia,
dall'originale cristianesimo.

L'uomo religioso comincio' - in nome di Dio - ad accanirsi contro l'uomo. Il
primo, con vestiti talari, tiare, anelli e rubini al dito..(li', dove Gesu'
..).

Venne il Santo Uffizio (o, Santa Inquisizione)

Chi di voi ha presenziato alla mostra degli strumenti di tortura del Santo
Uffizio, portata in giro per l'Italia cinque estati fa (certo non io!, che
ho rifiutato di porre piede in quelle sale) si renderà conto che gli stessi
protagonisti della Gestapo tedesca non ebbero il talento e la capacità di
dare sofferenze gratuite e gioiose come il clero di quel medioevo!

Galileo, Giordano Bruno, la verita' continuarono a venire gestiti dalla
teologia cattolica.

Fino a che, oggi, il credente medio si ritrova in mano le sue religione>. Ma, anche dei moduli comportamentali del Vecchio Testamento
(.."occhio per occhio, dente per dente!.."); questi ultimi, piu' vetusti
come .

Pochi, quindi, gli assunti, che il credente cattolico deve (...) osservare.

C'era solo Dio, prima della creazione. Un Dio preferibilmente con lunga
barba bianca.. O, simboleggiato da un occhio sfavillante, al centro del
triangolo.

Ed il nulla. Non il ; o, il . Il nulla nulla..

In sette giorni e sette notti Dio creo' ogni cosa.

E disse all'uomo: "Hai davanti a te il paradiso, se ti comporti bene e senza
peccato. Il purgatorio, per un lavaggio di panni, prima di passare in
paradiso. E la dannazione eterna, se pecchi."

Sono sempre alla ricerca di quel che ha , in modo
occidentale, questa teoria, per chiedergli dei chiarimenti..

Dunque, l'uomo vive, oggi, in media 80 anni (o di più?). Ne dorme almeno 30
(se non e' un pigro e deve lavorare per vivere). Ne restano 50. I primi 10
non li contiamo. In genere, fino a dieci anni si e' bambini. E siamo
arrivati a 40. Togliamo il tempo in cui non si ha la possibilità di fare del
male, o di peccare (per altre faccende, di cui pur l'uomo si dovra'
occupare).Facciamo dieci anni?.. Eccoci arrivati a 30! Bene.Immaginiamoci un
peccatone grosso cosi', che duri proprio 30 anni. Ma facciamolo proprio
grosso grosso grosso!Va bene?

Non vi sembra spropositata un ', che non finisce mai,
mai, mai, mai, mai..di vendicativa punizione, a fronte di quel
durato 30 anni?..

Lo stesso dicasi per il paradiso.Quale buona azione limitata e finita puo'
avere in controparte un premio illimitato ed infinito?

Abbiamo parlato di libero arbitrio?

Bene, e dove lo mettiamo il ?

Il Dio di cui parliamo, dopo aver creato le anime degli uomini, ne raccoglie
un grande numero nelle foreste africane; oppure, nella vegetazione
amazzonica; oppure, nelle terre Incas. E cosi' via.(stiamo, ovviamente,
parlando di decine di anni fa, oramai..)

Quando morira', questo povero pagano (ma, non era anche lui un figlio di
Dio?..), non raggiunto forzatamente in quelle sperdute lande da un bravo e
volenteroso missionario, si trovera' senza battesimo.

Ma egli neanche sapeva cos'era il battesimo!

Dio mica glielo aveva detto, prima di "ficcarlo" in quel buco di pianeta!

Ed allora, per l'eternita', sara' condannato a vivere , senza la
visione della Luce, in uno stato che non e' ne' carne né pesce..Per
l'eternita'.E per colpa di chi?.

Abbiamo, sin qui, toccato la natura dell'anima e del libero arbitrio,
secondo la tradizione cattolica.

A me non risulta che le cose siano molto cambiate, al giorno d'oggi.

Ho avuto il piacere di conoscere un giovane dall'intuito smagliante e
dall'anima splendida, alcuni anni fa. Era un sacerdote. Don Mario Mazzoleni.
Passai con lui e con il dr. Giancarlo Rosati (illuminato di Sai
Baba) una splendida giornata a Massa (Toscana). Li ebbi ospiti, e feci loro
un'intervista ad una TV privata locale, in cui essi parlarono di Sai Baba.
Mi colpi', francamente, il coraggio e la dedizione del sacerdote. Malgrado
l'abito talare, egli difese accoratamente, con amore, con intensita' la sua
fede e la sua credenza in Sai Baba.

Dopo un anno circa, lessi sul giornale che la Chiesa lo aveva scomunicato.

Questo e' il rapporto di potere che la Chiesa ha con chi scavalca le righe
di confine in cui pone il suo credente.

In ultima analisi, e' un rapporto di subalternita' che lei continua a
possedere verso un uomo che ritiene costantemente non maturo, sua proprieta'
spirituale, e a cui impone, comunque e sempre, una guida sovrana, in nome di
un potere di vita e di morte soggettiva di cui si arroga.

... Verra' il giorno in cui tra l'uomo ed il suo Dio vi sara' solo un amore
ed un riconoscimento reciproci, senza la pesante e soffocante presenza di
alcun intermediario..

°°°°°°°°°°°°°°°°°

... Eppure.. Eppure.malgrado quanto abbia sin qui detto, per quel fenomeno
di sacra partecipazione di Dio, del vero Dio, ad ogni tipo di religione di
massa (.."dove due di voi si troveranno, Io saro' in mezzo a loro..") la
religione cattolica permane sacra in quanto si chiama anche .

Cristo e' letteralmente presente nell'Ostia consacrata, come Egli promise
nell'Ultima Cena. E non v'e' errore di papa, ne' di medio evo che proibisca
il mistero della Sua presenza in ogni chiesa, in ogni animo di credente e di
orante.

San Francesco, Padre Pio, Teresa di Calcutta, Santa Chiara, S. Antonio da
Padova continuano ad essere quei fiori meravigliosi di sacralita' che
rendono la religione cattolica sacra, al pari di ogni altra religione.

E quando io passo davanti ad una statua di "gesso colorato", che rappresenta
Gesu', io so che mi trovo, in tutta la sua realtà immanente, davanti
all'Avatar, che mai ha lasciato questa terra, in Spirito.

E capisco perche' l'Incarnazione dello Yoga, il Signore Lahiri Mahasaya
(Guru del Guru di Yogananda Paramahansa) dicesse sovente che ognuno deve
seguire i cerimoniali della propria religione. Poiche' l'unico Dio e'
profondamente celato (e manifesto) in ognuna di esse, nello stesso modo e
senza privilegi.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore