Buon giorno! oggi è Giovedì 7 Luglio 2022 ore 7 : 20 - Visite 1125775 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «00595»

CLASSIFICAZIONE: 4
TIPOLOGIA: CONGENERE
AUTORE: RABINDRANATH TAGORE
TITOLO: DAL GITANJALI...
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

Gitanjali - Offerta di Canti

(di Rabindranath Tagore)

Edizioni - I libri del Grillo parlante



Per questo, Tu prendi tanta gioia in me.

Per questo sei disceso giu', fino a me. O tu,
Signore di tutti i cieli, dove risiederebbe il
tuo amore, se io non esistessi?

Tu mi hai preso a compagno di tutte
queste ricchezze. Il mio cuore e' pieno del
Tuo diletto. La mia vita rivela la Tua
Volonta' in tutti i suoi aspetti.

E, per questo, sei il Re dei re; ti sei
ornato di bellezza per far prigioniero il
mio cuore. E, per questo, il tuo amore si
perde nell'amore del tuo amante, e cosi' tu
appari nell'unione perfetta di due esseri

-

La mia liberazione non e' nella rinuncia.

Sento la mia liberta', stretta in mille ceppi
deliziosi.

Tu mi versi sempre il Tuo vino fresco,
ricco di colori e di fragranze, e riempi
questo vasello di terra.

Il mondo accendera' al Tuo lume cento
diverse lampade e le offrira' all'altare del
Tuo tempio.

No, non chiudero' mai le porte dei miei
sensi. Le gioie della vista, dell'udito e del
tatto porteranno impresso il Tuo diletto.

Si', tutte le mie illusioni
fiammeggeranno dalla gioia e tutti i miei
desideri matureranno in frutti d'amore.

-

O Signore della mia vita, potro' per
sempre starti dinanzi, faccia a faccia. O
Signore di tutti i mondi, dovro' starti
dinanzi, faccia a faccia, a mani giunte?

Dovro' stare, faccia a faccia con te, sotto
il tuo gran cielo, con cuore umile, nella
solitudine e nel silenzio?

Dovro' stare, faccia a faccia con te, in
questo mondo tumultuoso, tra il lavoro
e la lotta, tra le ansanti moltitudini?

E quando la mia opera in questo
mondo sara' compiuta, o Re dei re, staro'
dinanzi a Te, solo e muto?

-

Ho ricevuto il mio congedo. Ditemi
addio, fratelli miei! M'inchino a voi tutti e
me ne parto.

Ecco, rendo le chiavi della mia porta
- e rinuncio ad ogni diritto sulla mia casa.

Solo, vi chiedo buone parole di commiato.

Per molto tempo siamo stati vicini, ma
ho ricevuto piu' di quanto potessi dare.

Ora, e' sorto il giorno, e il lume che
rischiarava il mio angolo buio e' spento.

Risuona l'appello: io son pronto al mio
viaggio.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore