Buon giorno! oggi è Martedì 7 Dicembre 2021 ore 13 : 26 - Visite 1015914 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «00874»

CLASSIFICAZIONE: 3
TIPOLOGIA: YOGA
AUTORE: SHIBENDU LAHIRI
TITOLO: DAGLI SCRITTI DI: SHIBENDU LAHIRI
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO


Satyalok, Varanasi, 15 Agosto 1995

Senza porre le fondamenta di una vita virtuosa il Kriya diventa una fuga e
perde perciò comunque il suo valore. Una vita virtuosa non è soltanto
seguire la morale della società, piuttosto è libertà dall'invidia,
dall'avidità e dalla ricerca di potere. Senza conoscere le attività del Sé,
il Kriya diventa un'eccitazione dei sensi e perciò assai insignificante. La
mente nel Kriya è senza limiti non solo nella sua capacità di pensiero, di
agire efficientemente, ma anche nel vero senso di vita a vasto spazio dove
uno diventa parte del tutto.

Nel "Parabastha del Kriya" qualche cosa di particolare accade, tale che
nessun tipo di droga o autoipnosi può dare. La mente entra in se stessa
penetrando ancora di più in profondità, dopodiché profondità ed altezza
perdono di significato. Ogni forma di criterio improvvisamente cessa. In
questa condizione c'è una pace completa, non soltanto la mera soddisfazione
che nasce dalla gratificazione. Il Kriya è un passaggio dall'innocenza all'
innocenza. Nell' esplosione del Kriya gli occhi diventano innocenti e
l'amore allora diventa una benedizione. Il Kriya apre la porta
all'incalcolabile e all' incommensurabile. Il Kriya produce la mente
religiosa, quella "religione" profonda che non è toccata dalla chiesa, dal
tempio e dalla moschea. Il Kriya non èuna fuga dal mondo, bensì piuttosto la
comprensione del mondo e delle sue vie. Il Kriya decondiziona e perciò ci
libera dal nostro karma passato.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore