Buon giorno! oggi è Domenica 22 Settembre 2019 ore 10 : 10 - Visite 574908 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «01102»

CLASSIFICAZIONE: 5
TIPOLOGIA: AFFINE
AUTORE: FONTE: WEB
TITOLO: LA VITA DI PADRE PIO... PER DATE
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

- LA VITA DI PADRE PIO PER DATE -

- 1887 (25 maggio) nasce a Pietrelcina (Benevento).

- 1903 (6 gennaio) si reca a Morcone (Benevento) per iniziare il noviziato
tra i Cappuccini; (22 gennaio) veste i "panni di probazione" e diventa fra
Pio da Pietrelcina.

- 1904 (22 gennaio) emette la professione dei voti semplici; (25 gennaio) si
trasferisce a S. Elia a Pianisi (Campobasso) per iniziare la "rettorica".

- 1907 (27 gennaio) emette la professione dei voti solenni; (fine ottobre) a
Serracapriola (Foggia) per iniziare lo studio della sacra teologia.

- 1908 (fine novembre) a Montefusco (Avellino) per continuare la
teologia>;(19 dicembre) riceve gli ordini Minori a Benevento; (21 dicembre)
diventa suddiacono nella stessa città.

- 1909 durante i primi mesi dell'anno a Pietrelcina, malato; (18 luglio)
riceve l'ordine del diaconato nella chiesa del convento di Morcone.

- 1910 ( 10 agosto) ordinazione sacerdotale nel sacello dei canonici nel
duomo di Benevento; (14 agosto) prima M essa solenne a Pietrelcina; in
quest'anno si hanno le "prime apparizioni di stimmate".

- 1911 (fine ottobre) è mandato a Venafro, ma la malattia lo costringe quasi
continuamente a letto. Succedono fenomeni straordinari: (7 dicembre) torna a
Pietrelcina.

- 1915 (25 febbraio) per motivi di salute, ottiene il permesso di poter
continuare a stare fuori convento, ritenendo l'abito cappuccino; (6
novembre) è chiamato alle armi; (6 dicembre) assegnato alla 10° Compagnia di
Sanità a Napoli.

- 1916 ( 17 febbraio) a Foggia nel convento di S. Anna; (4 settembre) a S.
Giovanni Rotondo; (18 dicembre) rientra al corpo militare di Napoli. Licenze
e richiami sino al 16 marzo 1918, riformato per "bronco-alveolite doppia".

- 1918 (5-7 agosto) trasverberazione; (20 settembre) stimmatizzazione.

- 1919 ( 15-16 maggio) Luigi Romanelli, primo medico che visita p. P io
dopo la stimmatizzazione; (26 luglio) relazione medica di Amico Bignami; (9
ottobre) visita medica di Giorgio Festa.

- 1922 (2 giugno) primi provvedimenti del Sant'Ufficio.

- 1923 (31 maggio) il Sant'Ufficio dopo una inchiesta decreta non constare
della "soprannaturalità dei fatti attribuiti a padre Pio"; (17 giugno) altri
ordini: padre Pio celebra nella cappella interna del convento senza
pubblico e non risponde né per se ne per altri a lettere a lui indirizzate;
(26 giugno) causa sommossa popolare, padre Pio celebra di nuovo in chiesa;
(8 agosto) padre Pio viene a conoscenza dell'ordine (datato al 30 luglio) di
trasferirsi ad Ancona, a disposizione; (17 agosto) causa fermento popolare,
si differisce la re mozione.

- 1929 (3 gennaio) muore a S. Giovanni Rotondo la mamma di padre Pio.

- 1931 (23 maggio) padre Pio viene privato di ogni esercizio di ministero,
eccetto la santa Messa, che può celebrare soltanto nella cappella interna
del convento, e privatamente.

- 1933 ( 16 luglio) padre Pio scende a celebrare la santa Messa in chiesa.

- 1934 (25 marzo) padre Pio riprende ad ascoltare le confessioni degli
uomini; (12 maggio) e quella delle donne.

- 1946 (7 ottobre) muore il padre di padre Pio a S. Giovanni Rotondo.

- 1947 (19 maggio) inizio dei lavori di spiano per la costruzione della
"Casa Sollievo della Sofferenza".

- 1955 (31 gennaio) rituale colpo di piccone per l'erigenda nuova chiesa del
convento.

- 1956 (5 maggio) inaugurazione della "Casa Sollievo della Sofferenza".

- 1959 (1 luglio) consacrazione della nuova chiesa.

- 1965 (17 febbraio) padre Pio può continuare a dire la Messa in latino.

- 1966 (21 novembre) e poter celebrare in pubblico, seduto.

- 1968 (29 marzo) padre Pio comincia ad usare una sedia a rotelle, perché
le gambe non se le sente; (22 settembre) alle 5 sua ultima Messa; alle 18
sua ultima benedizione alla folla in chiesa; (23 settembre) alle 2,30 padre
Pio, ricevuto il sacramento dell'unzione dei malati, muore serenamente con
la corona del santo Rosario in mano e con "Gesù... Maria !..." sulle labbra.

- 1999 (2 maggio) Padre Pio è Beato !

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore