Buon giorno! oggi è Domenica 5 Dicembre 2021 ore 5 : 28 - Visite 1014808 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «01138»

CLASSIFICAZIONE: 5
TIPOLOGIA: AFFINE
AUTORE: MILENA SCREM
TITOLO: IL RESPIRO CIRCOLARE
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

Il "respiro circolare"

(di Milena Screm)

La tecnica respiratoria del respiro profondo e continuo/circolare, il
Breathwork, è il risultato dell'osservazione di ciò che accade in natura.

Tutti gli animali (in particolare i mammiferi) adottano questa tecnica del
respiro profondo e continuo/circolare. Anche noi umani respiriamo così ...
da bambini.

Che cosa hanno in comune animali e bambini?

L'istintività, l'assenza di attività mentale razionale. Infatti, proprio il
raziocinio, che in parte fa di noi esseri di intelligenza superiore rispetto
a quella animale, è anche la fonte di molte nostre tensioni e insicurezze
che, già in tenera età, portano a inibire e ridurre involontariamente il
respiro. Da bambini sani e vitali, passiamo a essere adolescenti, giovani e
poi adulti che vivono in uno stato di perenne scarsità respiratoria.

Durante il sonno, quando la coscienza è disattivata e la vita è regolata
solo da meccanismi fisiologici e da sfere profonde della psiche, sapete come
respiriamo tutti? Profondo e continuo/circolare!

Non accontentiamoci però di questo. Un po' di più consapevolezza
respiratoria, un po' più di ossigeno anche durante il giorno non guastano,
anzi.

Per incominciare a prenderci un po' cura del nostro trascurato respiro, ecco
qui di fianco un piccolo "decalogo della buona respirazione": dieci regole
semplici, da poter applicare in qualsiasi momento della giornata, che ci
aiuteranno a stare meglio con noi stessi.

1. Ogni tanto, durante la giornata, porta l'attenzione al tuo respiro:
ascoltalo, renditene conto. Puoi farlo in qualsiasi momento della giornata,
anche se sei occupato in altre cose.

2. Ogni tanto, durante la giornata, approfondisci la tua inspirazione: fai
almeno 5 respiri profondi (meglio 10). Puoi farlo in qualsiasi momento della
giornata, anche se sei occupato in altre cose.

3. Quando respiri più profondamente, fallo in modo rilassato: non occorre
che tu ti sforzi.

4. Quando respiri più profondamente, espira in modo rilassato: non buttare
fuori l'aria, lascia che esca naturalmente.

5. Non fare pause/apnee tra inspirazione, espirazione, inspirazione,
eccetera: crea un flusso costante e rilassato di entrata e uscita dell'aria.

6. Se inspiri dal naso, espira dal naso; se inspiri usando la bocca, espira
dalla bocca: è diverso da quello che ti hanno insegnato, ma così ha effetti
più salutari.

7. Respira immaginando che la tua gabbia toracica sia una fisarmonica: si
"apre" quando inspiri, si "chiude" quando espiri.

8. Respira con un ritmo lento, se ti vuoi rilassare; usa un ritmo più
veloce, se ti vuoi ricaricare.

9. Se hai uno stato d'animo poco piacevole (tristezza, disagio, ansia,
nervosismo, preoccupazione o altro), espira immaginando che quello che provi
"esca" e inspira immaginando che entri, insieme all'aria, gioia,
tranquillità, pace, relax.

10. Trova almeno 10 minuti al giorno da dedicare a te stesso e al tuo
respiro in completa tranquillità: per 10 minuti, stando disteso, respira
pienamente e permetti che tutto il tuo corpo respiri, riposandosi e
rigenerandosi.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore