Buon giorno! oggi è Giovedì 19 Maggio 2022 ore 1 : 52 - Visite 1102573 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «01231»

CLASSIFICAZIONE: 5
TIPOLOGIA: AFFINE
AUTORE: ELENA GIUNTA
TITOLO: LA PAROLA AL CORPO
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

La parola al corpo

(di Elena Giunta)

L'ascolto profondo del corpo e la sua espressione attraverso il movimento
libero e creativo, permette di scoprire ed espandere le potenzialità
espressive del singolo individuo e dei gruppi in tutti gli ambiti della vita
quotidiana.

Il movimento creativo nasce dalla danza movimento terapia, disciplina che
utilizza il movimento come mezzo espressivo e comunicativo, processo che
facilita l'integrazione psicofisica dell'individuo. Nella danza movimento
terapia, si utilizza il movimento e il gesto come linguaggio attraverso il
quale la psiche si esprime, svelando il proprio modo di essere nel mondo.

Mary Whitehouse pioniera danzaterapeuta scrive: "Il corpo è l'aspetto fisico
della personalità e il movimento è la personalità resa visibile".
Il corpo stesso è una fonte di memoria e sapere a cui si può offrire uno
spazio accogliente di ascolto, un tempo in cui dare spazio al processo che
permette lo sviluppo del "sentire" del corpo.

Entrare in contatto con le proprie immagini interne può attivare cambiamenti
nel corpo e nella modalità di comportamento personale, offre nuovi stimoli
percettivi, in un processo di esplorazione creativa e di continua
trasformazione.

Il corpo diviene come una "carta assorbente" delle relazioni e delle
esperienze che, di solito, facciamo in continuazione senza mai fermarci...
ad ascoltarci.

Il recupero della percezione del corpo e i movimenti naturali improvvisati
aiutano a mettersi in contatto con l'intenzione che proviene dal cuore e
danno forma a memorie antiche, spesso pre-verbali, appartenenti all'area del
sensorio o del rimosso. Il corpo non mente mai. Noi siamo come i nostri
movimenti, perché è la qualità del nostro movimento che i fluenza il modo in
cui viviamo: vitali e aperti all'esperienza, o tesi e limitati; spontanei e
fluidi, o controllati e inibiti.

Attraverso un lavoro di attenzione al corpo entriamo più profondamente in
contatto con noi stessi e attraverso l'uso del movimento creativo per dare
espressione a quanto emerge spontaneamente creiamo le basi per una vivere
tutta la nostra vita in modo più autentico e pieno.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore