Buon giorno! oggi è Domenica 22 Settembre 2019 ore 9 : 57 - Visite 574885 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «01440»

CLASSIFICAZIONE: 5
TIPOLOGIA: AFFINE
AUTORE: FABIO GABRIELLI
TITOLO: IL SILENZIO COME LUOGO DELL'AMORE
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

Il silenzio come luogo dell'amore

(di Fabio Gabrielli)

"E' soltanto nel silenzio che l'amore prende coscienza della sua essenza
miracolosa, della sua libertà e della sua potenza d'intimità. Le parole
distruggono la sua fragile delicatezza e la sua grazia sempre nascente..."

Louis Lavelle, uno dei filosofi di maggior spicco dello spiritualismo
francese della prima metà del Novecento, così scrive a proposito del fecondo
rapporto tra amore e silenzio: "E' soltanto nel silenzio che l'amore prende
coscienza della sua essenza miracolosa, della sua libertà e della sua
potenza d'intimità.

Le parole distruggono la sua fragile delicatezza e la sua grazia sempre
nascente....

Se la parola è come un fiume che porta la verità da un'anima verso l'altra,
il silenzio è come un lago che la riflette e nel quale tutti gli sguardi
vanno a incontrarsi."

Lo splendido passo di Lavelle mostra in tutta la sua pienezza il senso
dell'equazione tra silenzio e amore: l'amore vive e matura, nel suo
quotidiano donarsi, non nel frastuono assordante della parola, ma nel
silenzio della carezza, nello stupore dello sguardo, nella ricchezza del
gesto premuroso.

La stessa parola amorosa può essere arricchita dal silenzio, resa meno
invadente, assordante.

Al contrario, se la parola è finalizzata a se stessa, finisce per
distruggere l'intimità dell'amore, "la sua grazia sempre nascente",
diventando una superficie opaca dove gli sguardi non possono incontrarsi.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore