Buon giorno! oggi è Mercoledì 21 Agosto 2019 ore 13 : 27 - Visite 558186 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataEsoterismo-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « DIZIONARIO ESOTERICO »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

DIZIONARIO ESOTERICO SCHEDA N. «01111»

TERMINE: KRSHNA
DEFINIZIONE:

In sanscrito significa nero. Impropriamente denominato anche Krishna, è una divinità dell'induismo. Mitico eroe della tribù degli Yadava, figlio di Vaduseva e di Devaki, nel poema Mahabharata aiuta i Panduidi contro i Kuruidi. Fu divinizzato in un'epoca imprecisabile, ma già nella Bhagavad-Gita, parte del poema citato, appare come avatara (incarnazione) di Visnù. Come tale è adorato dalla setta dei Bhagavata (dal sanscrito Bhagavat, beato, appellativo di K.), che rientrano nella corrente religiosa indù che va sotto il nome di bhakti (devozione). Per i membri di quella setta il dio K. è il pastore (govinda), amante ed amato dalle pastorelle (gopi), simbolo delle anime. La sua favorita è Rahda, ed i loro amori hanno ispirato Jayadeva (XII secolo) che li ha cantati nel Gitagovinda. Caitanya, grande mistico bengali, nel XVI secolo canta l'abbandono fiducioso e commosso dello spirito al dio K. L'iconografia raffigura K. con la carnagione scura e vestito di rosso. Sul capo porta il kirita, un copricapo simile ad una tiara, oppure ha i capelli acconciati su un alto chignon. Tiene nella mano destra un bastone ricurvo, mentre il braccio sinistro è flesso, con il palmo della mano rivolto in fuori. Talvolta regge una conchiglia (sankha) con la mano destra.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore