Buon giorno! oggi è Giovedì 7 Luglio 2022 ore 7 : 16 - Visite 1125771 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «00506»

CLASSIFICAZIONE: 4
TIPOLOGIA: CONGENERE
AUTORE: RABINDRANATH TAGORE
TITOLO: LA FINE
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO



(di Rabindranath Tagore)

E' ora che io parta, mamma;
io sto per partire.
Quando, nel buio che scolora
dell'alba solitaria, stenderai
le braccia nel letto
cercando il tuo bambino,
io dirò: «Il bambino non c'è» -
mamma, io sto per partire.

Diventerò una debole corrente
d'aria, e ti carezzerò;
diventerò poiccole onde
nell'acqua, quando ti bagni,
e ti bacerò e ti bacerò ancora.

Nelle notti di tempesta, quando
la pioggia picchia sulle foglie,
mi udrai bisbigliare nel tuo letto,
e il bagliore della mia risata
entrerà nella tua stanza con i lampi
attraverso la finestra aperta.

Se rimarrai sveglia fino a tardi
nella notte, pensando al tuo bambino,
ti canterò dalle stelle una nenia:
«Dormi, dormi, mammina».
Mi poserò furtivo sul tuo letto
sui raggi vaganti della luna,
e riposerò sul tuo seno
mentre tu dormi.

Diventerò un sogno, e scivolerò
nella profondità del tuo sonno
attraverso i forellini
delle tue palpebre;
e quando ti desterai
guardandoti intorno spaventata,
volerò fuori nel buio
come una piccola lucciola.

Quando, alla grande sagra del puja,
i bimbi dei vicini verranno a giocare
intorno alla casa,
mi fonderò nella musica del flauto
e pulserò tutto il giorno nel tuo cuore.

La zietta verrà con i doni del puja
e chiederà: «Sorella,
dov'è il nostro bambino?»
Le dirai dolcemente, mamma:
«E' nelle pupille dei miei occhi,
è nel mio corpo e nel mio cuore».

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore