Buon giorno! oggi è Martedì 7 Dicembre 2021 ore 13 : 38 - Visite 1015935 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «00588»

CLASSIFICAZIONE: 4
TIPOLOGIA: CONGENERE
AUTORE: SADBHAWANA BHARDWAJ
TITOLO: RASAYANA: LA SCIENZA DEL RINGIOVANIMENTO NELL'ANTICA TRADIZIONE AYURVEDA
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

Rasayana. La Scienza del Ringiovanimento nell'antica tradizione ayurveda

(di Sadbhawana Bhardwaj)

Tra le diverse scuole di formazione per terapisti e corsi monotematici
tenuti da Sadbhawna Bhardwaj, medico ayurveda di New Delhi operante in
Italia e Svizzera, uno speciale training riguarda un importante trattamento
di pulizia, lubrificazione e benessere dedicato al corpo.

Tale trattamento, che previene l'inesorabile avanzata degli anni sulla
nostra pelle e sulla nostra vita, trova il suo fondamento nei segreti
contenuti all'interno del Kaya Chikitsa, il sacro libro di una delle otto
branche principali della medicina Ayurveda.

Il Navarakizhi, una delle terapie più note in India, consiste in un processo
per cui l'intero corpo, o una parte di esso, viene trattato al fine di far
traspirare il sudore dalla pelle tramite il Massaggio Snehana, il massaggio
dei medici ayurveda vaidya, coadiuvato dall'applicazione di uno specifico
decotto medicinale a base di erbe officinali, riso (un ottimo conduttore di
calore) e latte come lubrificante naturale.

Il trattamento viene attuato con speciali impacchi caldo-umidi sulla pelle
che, grazie al calore del decotto con il riso (Payasam), penetra tra i
tessuti donando benessere a chi lo riceve.

Questa terapia offre grandi benefici alla salute producendo ottimi risultati
sul piano del ringiovanimento fisico, in particolare per le persone anziane.
Ripulisce la pelle dalle impurità secrete dal corpo e interviene sul sistema
sanguigno sostenendone il flusso e migliorandone la circolazione. Rimuove
dolori da fatica e lubrifica le articolazioni, restituisce il vigore perso
facilitando la digestione ove difficoltosa e, infine, facilita il sonno nei
soggetti ansiosi.

La grande forza del Navarakizhi risiede nella cura dei problemi legati a
blocchi del sistema nervoso lungo i canali della colonna vertebrale, in
particolare problemi cronici di reumatismi, osteo-artriti, cattiva ed
insufficiente circolazione del sangue. In alcune varianti di preparazione
lenisce il precoce invecchiamento. Ottimo contro capelli bianchi, calvizie
in tarda età dovute ad insufficiente circolazione della cute, rughe
dell'età,
pressione alta.

Terapeuticamente sono stati riscontrati esiti molto positivi rispetto a
problemi quali insonnia, diabete, in alcuni tipi di paralisi temporanee agli
arti, problemi di schiena spesso dovuti a processi di deperimento,
rilassamento delle muscolature e mancanza di lubrificazione delle giunture
ossee in avanzata età.

Questo trattamento, così come viene presentato, può apparire miracoloso ma,
naturalmente, occorre considerare una serie di piccoli sacrifici che il
paziente dovrebbe osservare. Dalle modifiche radicali di alimentazione
(abitudini dure da cambiare che implicano una certa forza di volontà), ai
possibili richiami stagionali di questi trattamenti. Nei casi più gravi, per
avere i primi miglioramenti del quadro clinico, si può arrivare a dover
sostenere un ciclo di 15 sedute, spesso accompagnato da attività fisiche
leggere ma importanti come alcuni semplici esercizi di base di Yoga e
Pranayama (respirazione).

Per concludere, desidero ricordare che la medicina/filosofia naturale
Ayurveda riguarda e considera la prevenzione, la ricerca e la cura della
causa dei mali, non limitando il suo intervento ai sintomi.

ALCUNI CONSIGLI ALIMENTARI GENERALI DURANTE TRATTAMENTO NAVARAKIZHI

Colazione
Succo di uva, arancia o mela in estate. Caffè d'orzo con latte e miele in
inverno. Una pera o mela cotta ( bollita ) e aromatizzata con polvere di
cannella. Anche secondo gusti personali.

Pranzo
Pasta o riso integrale con sugo di pomodoro
o sugo al pesce/pollo
o sugo al pesto.

Insalata di germogli di soia, spinaci , rucola,lattuga e cicoria sono alcune
delle verdure più utili e complementari al fabbisogno giornaliero in questa
dieta settimanale.

Durante il pasto, bevande non fredde e/o succhi (mela,ananas,kiwi). Mezz'ora
dopo pranzo, una tisana depurante.

Merenda
Succo di mela, ananas e kiwi (il migliore in questo caso)
Qualche biscotto secco, meglio se integrale, o fette biscottate.

Cena
E' consigliata una porzione di carni bianche (pollo o tacchino)
Niente primo piatto alla sera !!!
Contorno: carote, cetrioli, zucchini,zucca, spinaci,fagiolini verdi(a
piacere purché non fritti).
Bevande non fredde: vedi i succhi sopraelencati.
Mezz'ora dopo cena una tisana rilassante.

--

Osservazioni durante la dieta

* Assolutamente da evitare: caffè , tè, alcolici, bibite fredde o gassate.

Zucchero bianco (meglio di canna), farina bianca e prodotti a base di farina
bianca. Usare poco sale in tutto.

* Come succhi alternativi sono consigliati anche quelli di verdura. Succo di
cetrioli, di melograno e di carote ( NO pomodoro ).

* Se piace, l'aglio è raccomandabile 1-2 volte a settimana. E' molto
salutare. Nel caso di persone con aggravamento di Vata, ma non solo, regola
le funzioni intestinali.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore