Buon giorno! oggi è Martedì 19 Ottobre 2021 ore 0 : 41 - Visite 974676 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «00624»

CLASSIFICAZIONE: 3
TIPOLOGIA: YOGA
AUTORE: SAI BABA
TITOLO: DISCORSO DI DASARA, PARTE 1 E 2 (MONOGRAFIA LUNGA)
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

Discorso di Dasara (prima parte)
(The pancha klesas)

di Sri Sathya Sai Baba
a cura di Mario Batini

Prasanthi Nilayam
04.10.2000

--

(Le cinque Miserie che affliggono l'uomo)

In questo mondo,
il nostro cammino non è illuminato
da torce o lampade.
Solo il Dharma
illumina la nostra strada.
Le parole di Sai sono la sacrosanta Verità.
(Poema Telugu)

Incarnazioni di Amore!
In questo mondo non esistono persone che non abbiano miserie e sofferenze.
Sia che uno sia un Re, un contadino, un milionario o un povero, tutti devono
affrontare cinque tipi di Miserie (Klesas).
Il primo tipo è Avidya Klesas e cioè la miseria dell'ignoranza. È
l'attaccamento al corpo la radice da cui nasce questa miseria. Oggi gli
uomini danno eccessiva importanza al corpo fisico e fanno grandi sacrifici
per nutrirlo. In questa lotta per l'esistenza, essi perdono ogni forma di
auto controllo e per questo soffrono. L'istruzione impartita di questi
tempi, non è vera istruzione (Vidya). Tutto ciò che imparate, serve per fare
stare meglio il corpo. Un tale tipo di istruzione non può essere definita
Atma Vidya. Per sostenere il corpo, l'uomo vorrebbe tante cose. Quando
fallisce nel tentativo di ottenerle, resta frustrato e diventa depresso e
angosciato. Per questo motivo vi ho chiesto più volte, enfatizzando questa
richiesta, di stare molto attenti a non avere troppi attaccamenti fisici. Il
corpo è responsabile sia della felicità che della miseria dell'uomo. Come
prima cosa sviluppate

l'attaccamento per l'Atma o per lo spirito e poi pensate al corpo. Se non
siete prima di tutto consapevoli dell'Atma, il vostro attaccamento al corpo
è destinato a rendervi miserabili.
L'attaccamento al corpo è responsabile dei desideri e delle malattie
dell'uomo.

Il secondo tipo è Abhinava Klesa ed è la miseria causata dalla mente.

La mente può controllare ogni cosa nel mondo. Per questo ho detto "Mano
Moolam Idam Jagath". La mente è sempre molto ansiosa. DA quando nasce fino
al giorno della sua morte, l'uomo soffre per tanti motivi che derivano dalla
sua mente. La mente vorrebbe troppe cose e quando non riesce a soddisfare
tutti i suoi desideri, resta frustrata. DI fatto se l'uomo non avesse la
consapevolezza del corpo e i guai della mente sarebbe libero da ogni
preoccupazione. Occorre trovare un modo per superare tutte queste spiacevoli
situazioni. Si deve superare l'illusione che il corpo soltanto sia la sola
base della vita. L'uomo deve trascendere la consapevolezza del corpo e i
logoramenti della mente.

Il terzo tipo di Klesa è Asthitha Klesa. Questa terza miseria è la
conseguenza dei desideri senza fine dell'uomo combinati con l'attaccamento
al corpo e la volubilità della mente. Oggi l'uomo non è più capace di
discriminare il bene dal male, il vero dal falso, l'eterno dall'effimero e
ciò che è desiderabile da ciò che non lo é. Egli desidera di possedere
tutto ciò che vede ed è costantemente dominato dalle sue brame sensuali.

Per mantenere il corpo sotto controllo e rendere calma la mente, le persone
di altri tempi si dedicano a particolari pratiche come ad esempio Dhyanam
(Meditazione) e Yoga e cosi via. Se il corpo e la mente non vengono
mantenuti sotto controllo , si comportano come pare a loro e vi mandano in
rovina. Il modo migliore per controllarle è quello di cantare in
continuazione le glorie del Signore.
Tutti voi conoscete il cavallo. Egli sta in piedi in modo instabile e in
ogni istante deve continuamente muovere qualche parte del corpo. Ma allora
come fa il cavaliere a controllarlo?. Egli mette al cavallo una benda sugli
occhi e un pezzo di ferro in bocca, al quale sono legate le redini. Con
questo sistema riesce a controllare anche cavalli molto potenti.
Analogamente se l'uomo fosse capace di tenere sotto controllo la sua lingua,
avrebbe già risolto metà del suo problema. Per questo motivi gli anziani
praticavano molto il silenzio. Essi non indulgevano mai in pratiche inutili.
Ogni loro attività o azione aveva un profondo significato interiore.

Il silenzio vi aiuta a controllare la mente, che a sua volta vi permette di
vincere i desideri e finalmente vi conferisce felicità.

Il quarto tipo di Klesa è il Raga Klesa. Avidya, Abhinava e Asthitha Klesa
con la loro azione determinano Raga Klesa. Il Raga Klesa si riferisce
all'eccessivo attaccamento e desiderio di ricchezze e proprietà. A causa di
Raga, l'uomo desidera tutto ciò che esiste in questo mondo. Questo Raga (
Desiderio) è responsabile di ogni Rogas (malattia) dell'uomo. Una persona
debole che non ha la capacità di soddisfare i suoi desideri si rivolge alle
persone ricche e influenti. Se anche questi non sono in grado di soddisfare
i suoi desideri, sviluppa nei loro confronti un profondo odio. Questo da
origine al quinto Klesa.

Il quinto Klesa è Dwesha Klesa, e cioè la miseria che nasce dall'odio.

Quando l'uomo è dominato da questi cinque Klesa come può essere felice?

La causa principale dei cinque Klesa è l'attaccamento per il corpo e la
mente.

Gli antichi Rishi per eliminare ogni forma di attaccamento al corpo,
lasciavano le loro case e conducevano una vita di sacrificio nella foresta.

Nella foresta non ci sono molte possibilità per la mente di vagare. Dal
momento che non ci sono attrazioni mondane, è più facile mantenere la mente
sotto il proprio controllo. Tuttavia, vivere nella foresta non è l'unico
modo per tenere il corpo e la mente sotto controllo. Il controllo può
avvenire anche vivendo in famiglia. L'osservanza del silenzio, ovviamente,
aiuta moltissimo. Gli antichi saggi davano la massima importanza al
silenzio. Un parlare limitato aiuta moltissimo a controllare i propri
desideri. Inoltre parlando poco si creano ancge meno possibilità di dire
bugie.

Tutte le azioni fatte dagli antichi avevano uno scopo ed un significato.
Servivano sempre a dare l'esempio, ma questo l'uomo di oggi non riesce
proprio a capirlo. C'era una volta una regina di nome Madalasa, che era
solita sorridere ai tentativi del re di dare un nome ai fanciulli appena
nati. Quando il re le chiese la ragione per questo essa rispose: " Si può
mai dare un nome all'Atma Eterna? Anche se tu lo potessi, non avresti alcuna
garanzia che il fanciullo si comporterebbe secondo il nome che gli hai dato.
Per questo nessun nome sarà mai completamente appropriato. Quindi desisti
dal tentativo di dare un nome ai bambini che nascono." La vita in questo
mondo è un lungo sonno. Tutte le nostre esperienze sono solo sogni. Dovreste
mettere i bambini appena nati in una culla e cantare loro ninnananne piene
di di saggezza come per esempio: " Tu sei colui che è sempre puro, sempre
saggio, e sempre pieno di beatitudine, ma l'illusione del mondo ti ha
trasformato in ignorante. La vita del mondo è come un sonno pieno di sogni
zeppi di illusioni. Una volta nati dovete affrontare le prove e le
tribolazioni del mondo. Essendo nati questa volta dal ventre di una madre,
fate in modo di non dovere nascere ancora. "

Dovreste cantare loro:" Oh caro fanciullo! Nella culla dell'Omkara, sul
materasso della saggezza con la Consapevolezza come cuscino, inizia il sonno
della unione con il tuo veroSé." Madalasa cresceva i suoi figli come fossero
l' incarnazione della saggezza. Madalasa dovrebbe essere un esempio per
tutte le madri. Essa portava avanti il suo Dharma senza essere attaccata
alle cose del mondo. Infatti mandò i suoi figli nella foresta dicendo loro:
"Fanciulli! Voi vi illudete pensando che comfort e felicità si trovino nei
palazzi. Ma è solo nella solitudine della foresta che potrete trovarle."

La foresta è il posto della calma e della serenità. Gli alberi della foresta
assorbono l'ossido di carbonio che noi esaliamo restituendoci l'ossigeno che
sostiene la nostra vita. Nella foresta non c'è spazio per le malattie perché
la gente parla meno ed ha meno desideri. Per questo la vita dura più a
lungo. La foresta ci insegna quindi a condurre una vita serena e isolata.

In questi tempi le madri soddisfano ogni desiderio dei loro figli che
crescono con un fisico debole. Riflettete sulla ninnananna che sono cantate
dalle madri moderne. Queste dicono: "Vicino al serbatoio, tuo zio sta
seminando grano verde. Oh fanciullo Shankara, vai e domandagli di dartene
una parte!" Quando Shankara fa come gli è stato suggerito e domanda una
parte, lo zio gli risponde: "Tu non eri qui quando ho seminato ed ho
raccolto. Perché mai dovrei dartene una parte?" Shankara ribatte: " Ma mia
madre non è forse tua sorella? Vieni risolviamo l'argomento in tribunale."
Shankara e suo nipote vanno in tribunale dove gli anziani decidono che lo
zio non solo dovrebbe dargli una parte del raccolto ma anche sua figlia come
moglie. Come potete vedere da questo episodio i fanciulli di oggi vengono
cresciuti con ogni riguardo.

Molti ragazzi oggi hanno una loro 'girlfiend'. Solo questo dimostra come
sia poco sacra la loro condotta, crudele e ingiusta. E' forse questo ciò a
cui i ragazzi dovrebbero aspirare? Potete sempre maritarvi quando avete la
giusta età, e soprattutto quando sarete capaci di vivere in modo
indipendente. Nessuno potrà allora fermarvi. Ma rendetevi conto di come sia
peccaminoso avere una relazione amorosa con una ragazza che poi sarà la
sposa di qualche altro. In seguito potrebbe sempre diventare vostra cognata.
I genitori moderni sono contenti e aiutano queste situazioni peccaminose.
Essi pensano in questo modo di potere risparmiare le spese di matrimonio dei
loro figli. Ma hanno forse considerato il declino dei valori che deriva da
tali situazioni? Come può un uomo acquisire un buon carattere in una simile
atmosfera?
E' preciso dovere dei genitori controllare i loro figli. Questo controllo
deve essere adeguato all'età del ragazzo. I fanciulli dovrebbero essere
cresciuti in modo da portare buon nome e fama ai loro genitori. Madalasa fu
un chiaro esempio di questo. Essa guidò i sui figli sul giusto cammino fin
dalla più tenera età. Si dice: " Parti piano, guida lentamente e giungi
salvo." Alle zucche che crescono storte come un serpente viene legato un
bastone per farle crescere dritte. Analogamente i genitori dovrebbero
attaccare il peso della disciplina ai loro figli. Lasciandoli liberi di
fare tutto ciò che vogliono, con l'andar del tempo, si conquisteranno un
cattivo nome. Questo potrebbe anche influire sul buon nome e sulla
reputazione della famiglia. La libertà va data solo quando è necessaria, ma
mai in questioni che potrebbero deteriorare il buon nome della famiglia.
L'India deve il suo nome e la sua fama al fatto che gli antichi davano la
massima importanza alla reputazione della famiglia.

Il grande re Harischandra era l'incarnazione stessa della Verità. Per la
Verità era pronto a dare la sua stessa vita. Sua moglie Chandramathi lo
seguiva in tutto. Harischandra dovette vendere sua moglie e suo figlio per
tenere fede alla sua parola. Chandramathi non si ribellò dicendo :" O
Signore! Noi possiamo vivere o morire, ma non lasciarci mai deviare da una
promessa fatta e non lasciarci mai perdere la reputazione." Essi raggiunsero
la città di Kasi ma anche li i creditori li perseguitarono. Senza più
speranze, Harischandra offri se stessa per essere venduta all'asta. In
questo modo essa rinunciò alla propria vita per Amore della Verità.

Gli antichi Indiani davano la massima importanza alla loro parola, Essi
dedicarono le loro vite a mantenere alto il loro onore.

Oggi purtroppo la gente non comprende il vero valore della vita. Essi si
comportano in modo da guadagnare e gioire per una vita dissoluta. Ma in
realtà la vita è una sfida e ognuno deve giocarsela. Nella vita dobbiamo
affrontare molti problemi. Dobbiamo superarli e mantenere alto l'onore della
famiglia. Dobbiamo emulare l'esempio glorioso dei nostri progenitori. Ci
dovrebbero essere tante madri come Madalasa. Dovremmo tutti considerarla un
esempio e trarre ispirazione dalla sua vita. Nessuno potrà mai uguagliarla
nel crescere i propri figli.
Perché mai i desideri dovrebbero illudervi? Proprio come le case dei nostri
sogni non sono reali, il frutto di questi desideri è temporaneo. Quindi
controllate la vostra mente. Se riducete gli attaccamenti al vostro corpo,
questo sarà sicuro. Il cibo deve servire solo a nutrire il corpo e gli
abiti devono servire solo per proteggerlo dal il freddo.
Il corpo non deve mai diventare il punto centrale della vostra attenzione.
L'obiettivo dell'uomo è realizzare l'Atma. Solo comprendendo il vostro Sé,
che è padrone di tutto, la vostra vita avrà piena realizzazione.


***

(The pancha klesas)

di Sri Sathya Sai Baba
a cura di Mario Batini

(parte seconda e fine)

Prasanthi Nilayam
04.10.2000

--

Studenti!

Dovreste diventare ogni giorno più spirituali e non dovreste mai diventare miserabili, sviluppando dei desideri non necessari. Voi siete la incarnazione
della Beatitudine e non dovreste mai lasciare spazio ai dispiaceri. Per questo il controllo dei sensi è essenziale. Non dovreste mai distruggere la vostra
cultura e dovreste tenere alto l'onore della vostra famiglia. Con il vostro sciocco comportamento invece lo state rovinando ogni giorno di più.

Al giorno d'oggi i genitori non crescono i loro figli nel modo corretto. Si possono imparare tantissime cose in una famiglia unita. Quando ci sono dei litigi
i più vecchi possono ammonire e tenere la situazione sotto controllo. Oggi persone sposate da poco chiedono di vivere separatamente. Ma perché dovrebbero
avere case separate? Possono avere una stanza ciascuno nella loro stessa casa e controllare così il sorgere di stupide dispute. Il male va controllato
prima che nasca.

I giovani di oggi mancano di pazienza, essi discutono per stupide ragioni e poi lasciano la casa. In questo modo la vita sta diventando miserabile, mentre
al contrario ha un valore inestimabile e è piena di grandi ideali. Perché dovreste guastare la vostra vita in questo modo così sciocco! Sia che siano ricchi
o poveri i genitori dovrebbero tenere i loro figli o figlie sposati nella loro stessa casa. Diversa cosa è se i figli vengono trasferiti in un posto differente,
ma vivendo nello stesso posto, essi non dovrebbero pensare ad una residenza separata. Sono i genitori stanno rovinando i loro figli. Se i genitori sono
buoni, non c'è alcun motivo che i figli se ne vadano. Essi dovrebbero esercitare su i loro figli un continuo controllo, ma questo oggi non avviene. I giovani
di oggi sono come macchine senza freni e non sanno dove stanno andando. E' un preciso dovere dei genitori agire come i freni. Solo allora i loro figli
prospereranno.

Si dovrebbe avere un continuo controllo su desideri e attaccamenti. Quando sentite nascere in voi un sentimento di odio, non reagite immediatamente. Prendete
un po' di tempo per raffreddare la vostra rabbia. Tra tutti i vizi la rabbia è il peggiore. Controllando potrete avere una vita ideale e beata.

Non è di nessuna utilità se i nostri studenti nei loro discorsi parlano di devozione o delle vite di RamaKrishna Paramahamsa e Vivekananda. Gli studenti
dovrebbero parlare di ciò che serve al giorno d'oggi e suggerire soluzioni per le agitazioni e le miserie del mondo. Serve a qualcosa fare i Bhajans quando
si è totalmente ingolfati dal dolore e dalla miseria? Come prima e principale cosa alleviate le vostre sofferenze e i Bhajan seguiranno automaticamente.
Lo stesso concetto di devozione è stato distorto.

Sostenete l'onore e rispetto della vostra famiglia. La pazienza e la simpatia tra i membri della stessa famiglia, possono da soli, tenere alto l'onore.
Non ci può essere pace in una famiglia che trascura queste cose.

La ricchezza non darà mai la felicità a nessuno. La gente istruita e di città di questi tempi moderni è ossessionata dal desiderio di guadagnare denaro.
Come possono queste persone ammassare tante ricchezze? Per questo essi barattano i loro valori. A che cosa serve il denaro a un l'uomo se ha perse tutte
le sue virtù. E' molto più desiderabile condurre una vita onorevole. Per questo motivo dovete sforzarvi di dare felicità alla vostra famiglia. Il denaro
va e viene, ma non perdete mai la vostra moralità.

Fare lunghi discorsi sulle vite di uomini nobili non serve a molto. Dovreste studiare il gusto ideale al momento giusto. Una volta che il bambino sia stato
battezzato, pensate voi che egli si comporti secondo il proprio nome? Potreste chiamare un fanciullo "Dharmaraia", ma la sua condotta potrebbe anche essere
esattamente il contrario. Oggi la gente sceglie per battezzare i propri figli nomi dalle novelle e dal cinema. Un nome è appropriato solo quando la condotta
del fanciullo è conforme al nome. I genitori sono la causa della degenerazione attuale nella condotta dei ragazzi. Dovrebbero condurre essi stessi una
vita ideale, per dare ai loro figli un mondo migliore nel quale crescere.

Il mondo di oggi è inquieto a causa di tanti disturbi e agitazioni. E' nostro dovere capire quale ideale sia necessario richiamare per portare la pace nel
mondo. Essendo membro nella società è pura follia che non vi preoccupiate del benessere della società. Tutti dovrebbero condividere la responsabilità della
società. L'uomo è il centro della società umana. Sapendo che voi siete un uomo e non un animale, agite conformemente. Guadagnatevi un buon nome dovunque
andiate.

Dovunque siate comportatevi appropriatamente. Accumulare ricchezze non è molto importante nella vita. Moltissima gente emigra verso terre straniere per
guadagnare denaro e questo finisce per diventare una vera e propria richiesta di elemosine che voi potreste benissimo fare nel vostro paese. Nessuno vi
impedisce di guadagnare denaro e vivere felicemente servendo il vostro stesso paese. Ma siete forse nati solo per amore di guadagno? E a che serve il denaro,
quando non si parla più di valori?

Persone altamente istruite vanno dal nostro paese verso altri paesi solo per lavare i piatti in un albergo. Non potrebbero essi lavare i piatti in casa
loro dando qualche felicità alle loro madri. D'altronde essi sono molto orgogliosi del loro trovarsi in America e si rifiutano ad entrare in cucina. Tali
persone dovrebbero essere cacciate fuori della loro casa. Guadagnate pure denaro, ma non perdete mai il rispetto per i vostri genitori. Io sono fortemente
preoccupato nel vedere che oggi le cose non vanno in questo modo. Almeno che non si urli fortissimo nessuno fa attenzione agli insegnamenti. Per questo
io ho deciso di parlare dei valori che servono nella vita quotidiana piuttosto che di devozione, saggezza e rinuncia.

Infatti questi verranno automaticamente non appena sarete pieni di bontà.
Siate un buon studente con un comportamento ideale. Questo sarà il marchio della vostra istruzione. Vivete sempre con sentimenti sacri. Dimenticate tutto
ciò che è irrilevante per la vostra vita e la società. Se la società dovesse degenerare, anche voi seguireste il suo destino. Per questo si dice: "Dimmi
quale sono le tue compagnie e io ti dirò chi sei".

La gente oggi ricerca la libertà e la ricchezza in paesi stranieri. Ma queste sono pie illusioni. Essi rinunciano le delizie fatte in casa per correre dietro
a cose marce fuori di essa. C'era una farmacia e un negozio situati uno vicino all'altro. Il proprietario della farmacia si recò all'hotel dicendo: " ho
un gran mal di testa. potreste darmi per favore, una tazza di caffè caldo?". Contemporaneamente il proprietario dell'albergo disse: "anche io ho un gran
mal di testa, potrei avere una pillola di Saridon?".

Entrambe erano cure valide per lo stesso mal di testa, ma nessuno era soddisfatto di ciò che aveva. Questa è esattamente la situazione degli studenti di
oggi. Essi desiderano gli abiti colorati indossati dagli altri fanciulli, scartando gli abiti che gli hanno dato i loro genitori. Di fatto gli abiti colorati
spaventano anche i gattini. Gli abiti bianchi sono il simbolo della purezza, dell'amore e della fermezza. Lo sporco che si posa su essi può essere rimosso
lavandoli facilmente. Gli abiti colorati non fanno vedere lo sporco e gli studenti non esitano ad indossarli continuamente per un numero grandissimo do
giorni. Anche se lo sporco non si vede dobbiamo tenere sempre puliti i nostri abiti perché solo allora la nostra mente può essere in pace.

Studenti!

Nei vostri discorsi potete parlare dei fatti del Ramayana o del Mahabharata , che insegnano gli ideali alla gente. Ma al tempo stesso dovete fare attenzione
alla situazione di oggi, alle agitazioni e alle turbolenze del mondo. Voi diventerete studenti ideali quando vi comporterete in modo giusto nella società
nella quale vivete.

Non c'è nulla in questo mondo che non faccia riferimento all'Atma. La nostra condotta, le nostre scritture, le nostre letture, ciò che mangiamo, ogni cosa
è spirituale. Dio è presente in tutto. Tutte quelle azioni che vi fanno scordare Dio e che vi proiettano all'esterno non sono devozionali. Dovete essere
totalmente convinti che Dio è con voi, in voi, intorno a voi, sopra e sotto voi. Dovete essere in pace anche quando siete soli. Prima di intraprendere
ogni azione, chiedetevi sempre se è giusta o no. Correggete i vostri errori prima che qualcuno ve li faccia notare. Non deviate dal retto cammino, anche
se qualcuno vi critica. Per questo coltivate la bontà e mantenetevi lontani dal male. Se condurrete una vita così, diverrete un essere umano ideale.

Incarnazioni di Amore!

Voi non avete idea di quale sia la situazione fuori di qui. La condotta della gente è veramente disgustosa.

Qualunque cosa gli altri possano pensare, dovreste sempre condurre una buona vita. Guadagnatevi un buon nome! Questo farà felice Swami.

La gente deve vedervi come studenti di Sai , che seguono gli insegnamenti di Swami e partecipano ai Bhajans. Dovete coltivare le qualità che convengono
ad uno studente. Non abbiate paura di nulla.
Swami ha concluso cantando il Bhajan 'Govinda Hare Gopala Hare'

Sri Sathya Sai Baba

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore