Buon giorno! oggi è Giovedì 21 Gennaio 2021 ore 2 : 47 - Visite 820603 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «00895»

CLASSIFICAZIONE: 4
TIPOLOGIA: CONGENERE
AUTORE: DR. MARIO RIZZI
TITOLO: COME PROTEGGERSI, AL MATTINO, DAI PENSIERI DI DEPRESSIONE NOTTURNA...
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

Come proteggersi, al mattino, dai pensieri di depressione notturna...
-di Dr. Mario Rizzi

Una persona ignara che vive una vita materialistica, pensa, agisce e vive in
conformità al suo ambiente. Dorme a lungo e, durante il giorno, si lascia
trascinare sulle onde dell'oceano di questo mondo, anche in virtù della sua
programmazione materialista del mattino. Solo quando e toccata dalle
disgrazie comincia eventualmente a riflettere; oppure, se la prende con Dio
e ricorre ad una scatola di pastiglie.

La migliore medicina è, invece, utilizzare le ore del mattino nel senso
voluto da Dio e dare cosi un orientamento positivo a tutta la giornata. Le
forze cosmiche sono un'alta fonte di energia e si possono assimilare
particolarmente bene nelle ore del mattino, quando il corpo si trova ancora
in armonia. Esse fluiscono dalla farmacia di Dio e sono per ogni cellula del
corpo l'acqua della vita. A te, o uomo, e dato di riceverle!

Il corretto uso di questa preziosa medicina sta nel retto atteggiamento
interiore verso la vita spirituale divina. Il tuo primo pensiero del mattino
aprirà o chiuderà la tua anima e il tuo corpo a questa energia vitale.
Perciò, è di essenziale importanza il tuo primo pensiero e il tuo rivolgerti
alle forze vitali esistenti che aspettano solo di essere richiamate.

Molte persone si svegliano di malumore, o perché hanno dormito male o perché
sono oppresse da brutti sogni che rispecchiano il loro stile di vita. A
volte, si svegliano con disturbi in questa o in quella parte del corpo, per
cui per loro la giornata e già cominciata male.

Pensieri sgraditi, sia di giorno che di notte, non sono altro che la
conseguenza di una programmazione quotidiana negativa. La persona che si
occupa solo di cose materiali non riesce più a liberarsi dalla selva dei
suoi pensieri. Quello che la occupa o le fa' male al mattino se lo porta
appresso durante la giornata e durante la notte nel sonno. A causa di questa
errata impostazione della vita, è circondata continuamente da vibrazioni
negative che si crea da sé. Queste vibrazioni che sono sorte in lei creano
anche una risonanza nella sua sfera vitale esteriore, nel mondo.

Una persona così negativa non solo dà libero sfogo alle vibrazioni create,
ma ne risveglia altrettante nel suo prossimo che si trova sulla stessa
lunghezza d'onda, oppure le proietta nell'ambiente atmosferico. Da quel
punto le vibrazioni torneranno certamente su di lei. Se non controlla il suo
modo di vivere, l'uomo rimane in un campo energetico carico di forze
negative che danneggiano sempre più i suoi nervi e le cellule del suo corpo.

Queste continue risonanze negative indeboliscono il corpo e generano le
malattie. Prima o poi, eventualmente nella prossima vita, questo modo
sbagliato di pensare e di agire fa' sentire i suoi effetti. Queste
negatività sfociano anche in aggressività ed eccessi che danneggiano
l'anima.

Queste continue azioni contrarie alla Legge di Dio creano gli involucri
dell'anima. Poi affinché questi involucri si sciolgano, ed il corpo possa
ristabilire gli effetti della colpa dell'anima, possono essere necessarie
diverse incarnazioni.

Da queste spiegazioni, si capisce come siano decisivi i primi pensieri al
risveglio. Perciò, esamina te stesso ed esercita un buon autocontrollo
giornaliero. Esercitati a pensare e ad agire in modo giusto; così facendo
non arrecherai danno né alla tua anima e neppure al tuo corpo.

I pensieri nobili e positivi sono forze stimolanti che ti mantengono sano e
forte per tutta la vita terrena. Le forze eteree sono la migliore medicina.
Le tue cellule, i nervi, il cuore e la circolazione sanguigna, tutti i tuoi
organi sono assetati di queste vibrazioni divine ad alta frequenza.

Il tuo corpo non ha bisogno solo di una giusta alimentazione, come molti
credono, ma anche di pensieri eterei positivi, stimolanti. Ogni cellula del
tuo corpo e una figlia che vuole essere trattata con amore, per poter
reagire e vivere in modo giusto. Per questo, manda alle tue cellule, le
figlie del tuo corpo, pensieri positivi. Esse ti ripagheranno vibrando al
ritmo delle alte forze eteree, sia di notte che di giorno.
Con una programmazione positiva al mattino, si sviluppano le forze eteree in
te.

Non appena l'uomo si e abituato ad un ritmo di vita divino, cioè in armonia
con la Legge divina, anche le sue abitudini alimentari cambiano. Il corpo
reagisce di più all'armonia delle forze eteree che alle forze del mondo, che
esigono cose contrarie alla Legge di Dio, rendono insoddisfatti e tirano
l'uomo verso il basso.
Programmati al mattino con una preghiera che va fatta con convinzione e va
rivolta ad una potenza superiore che vive ed agisce in te, nella tua anima.
Questa potenza interiore è il divino etere, la scintilla dell'anima che
contiene tutte le forze cosmiche necessarie a sviluppare una vita armoniosa.

Quando preghi, pensa a Colui che vuoi che esaudisca la preghiera. Sappi che
ogni pensiero ti può portare dolore o gioia. Perciò, prega dal profondo del
tuo cuore Dio, il tuo Signore, affinché Lui diventi tua guida nella vita
quotidiana. Dio e tuo Padre. Lui, il Signore, vorrebbe per Suo figlio solo
il bene.

Tuo Padre è al di sopra delle cose di questo mondo. Lui sa e vede tutto e
conosce le caratteristiche della tua anima e anche i pericoli che stanno in
agguato. Tuo Padre vede la tua vita eterna. Solo Lui ti può guidare,
proteggere e mantenere in salute. Lui, tuo Padre, e la maggior potenza in
tutto l'universo. Di che cosa hai paura, se Dio, lo Spirito, tuo Padre vive
in te?

Di te devi avere paura, o uomo, dei tuoi bassi pensieri e delle tue azioni!
I pensieri che tu produci ti portano il bene o il male. Se tu dunque sei la
causa delle tue sofferenze, vedi in te il nemico. Il tuo modo di pensare, di
vivere e di agire attuale determina il tuo futuro. Esso può essere per te
una maledizione o una benedizione.

Nessuna persona può farti del male, se tu ti trovi in armonia con la somma
forza, con il tuo Padre celeste. Sono i tuoi pensieri che escludono Dio, che
liberano energie negative ed attirano forze opposte che ti fanno più male
che bene. Pertanto sappi, uomo, che al tuo risveglio una preghiera di cuore
riattiva le sacre energie assopite in te, che eserciteranno per tutta la
giornata un influsso positivo su di te, perché tu le integri continuamente
nella tua vita quotidiana.
Lo Spirito del tuo eterno Padre si trova in ogni cellula del tuo corpo ed
anche in ogni cellula del tuo prossimo. Se l'uomo e in grado di mettere in
azione queste sacre forze, crea un fluido invincibile che lo protegge da
tutti gli influssi negativi, dalle malattie e dalle negatività di questo
mondo, se questo e bene per la sua anima.

Dopo che hai pregato e che ti sei messo in contatto con Dio, tuo Padre, il
cui Spirito abita nella tua anima, programma le cellule del tuo cervello.
Parla con l'esercito delle tue cellule, sintonizzandolo sulle alte frequenze
positive dello Spirito.

Parla loro in questo senso: "Ora parlo con le cellule del mio corpo".
Comincia con le cellule del cervello e parla loro con convinzione. Un
tiepido tentativo, dietro al quale non ci sia convinzione e buona volontà,
non attiva le cellule. Pensa, uomo, che in ogni cellula c'è la forza
dell'Assoluto, la forza della Legge di Dio.

Oggi pensa solo in modo conforme a questa Legge, poiché il Signore ha detto:
"Diventa perfetto come il Padre tuo che sta nei Cieli". Questa frase deve
diventare la tua pietra di paragone. Nelle cellule del tuo cervello non
dovrebbero più trovar posto pensieri negativi. Contrapponi a qualsiasi moto
di aggressività il pensiero: "IO SONO LA QUIETE ED IL SILENZIO",
programmando in questo senso il tuo esercito di cellule. Guardati
dall'agitazione e dal nervosismo, da qualunque parte essi provengano, sia
dagli uomini che dalla tecnica.

Pensa sempre: "Non c'e niente che mi faccia paura, perché lo Spirito di Dio
vive in ogni cellula del mio corpo. Mi rimetto alla Sua guida onnipotente".

Al tuo cuore, al sangue e a tutte le altre cellule ed organi parla così:
"Ogni cellula si metta in armonia con l'Infinito e cosi rimanga. Nessun
virus può attaccarmi, perché in ogni cellula del mio corpo vive lo Spirito
di Dio.

Al mio stomaco do ordine di richiedere solo cibi sani e di sintonizzarsi con
essi. Al palato do l'ordine di farsi sentire solo quando il corpo ha
veramente bisogno di cibo e anche in quel caso di desiderare solo cibo
conforme alla Legge.

Ai miei ormoni ed alle mie ghiandole ordino di funzionare secondo il ritmo
divino e di non lasciarsi influenzare dall'esterno.

Durante tutta la giornata, resterò in armonia e non lascierò che le
negatività entrino in me.

Il Signore mi sia di guida.

L'Assoluto mi accompagni nella vita e mi aiuti a riconoscere tutti gli
errori che ancora sono in me, fino a quando il mio cuore riposerà
completamente in Dio, mio Padre".

Chi si circonda ogni mattina di questi alti pensieri, come di una forza, e
durante la giornata rimane in sintonia con essi e con l'Infinito, per mezzo
di brevi ma sentite preghiere di ringraziamento, diventerà una persona
spiritualmente sapiente, che sa sfruttare le ore del mattino tra le quattro
e le sette e metterle al servizio della sua giornata. Le forze interne ed
esterne sono al servizio di una tale persona.

-

Riferimenti bibliografici:

1) Conosci e guarisci te stesso mediante la forza dello spirito,
Edizioni Vita Universale,
Via Negroli 8, 20133 Milano, Tel. 02-70100410.

SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore