Buon giorno! oggi è Lunedì 18 Gennaio 2021 ore 8 : 35 - Visite 819890 -

BENVENUTI SUL SITO WWW.ECROS.IT
Logo di Ecros.it con scritta a fuoco
divisore giallo animato
TestataYoga-510x151.jpg
MENU NAVIGAZIONE
SPAZIATORE bianco
Lineablu

SEZIONE: « ARCHIVIO ARTICOLI »

Lineablu
SPAZIATORE bianco

SCHEDA ARTICOLO N. «01693»

CLASSIFICAZIONE: 4
TIPOLOGIA: CONGENERE
AUTORE: CORRADO PENSA
TITOLO: SCEGLIERE CIO' CHE GIOVA
SPAZIATORE bianco

TESTO ARTICOLO

Scegliere ciò che giova
(di Corrado Pensa)

Ciò che giova e ciò che nuoce ovvero ciò che è salutare
e ciò che non è salutare, in lingua páli kusala e akusala.
Non sembra, ma imparare ad aver presente questa distinzione
riguardo a tutto ciò che incontriamo (internamente ed
esternamente) è fondamentale per avanzare nel cammino. E
a me pare che il richiamo assiduo e insistito a lavorare con
queste due categorie è da annoverare tra gli aspetti più efficaci
dell'insegnamento del Buddha.

Di fatto si può tranquillamente
dire che una certa prontezza a percepire il carattere
salutare o meno di questo e di quello segnala un primo diradarsi
delle nebbie dell'ignoranza. Kusala sta a indicare tutto
ciò che è salutare, giusto, buono, utile; akusala il contrario.

È bene osservare che rendere kusala/akusala come
bene/male rischia di essere indebitamente semplificatorio e
fuorviante. A meno che non si prenda in considerazione
quell'insegnamento delle Scritture dove si dichiara che l'istruzione
essenziale dei Buddha, in tutti gli evi cosmici, è
molto semplice: fare il bene, evitare il male, purificare la
mente-cuore.

Ora, a parte l'ovvia considerazione che, senza
l'ingiunzione finale, saremmo davanti a una esortazione
nella quale si enuncia lo scopo tutt'altro che facile senza
poi dire una parola sul come raggiungere tale scopo, sui
mezzi necessari all'impresa, desideriamo sottolineare questo,
che l'opera di purificazione mentale - pur se incentrata
fondamentalmente sulla pratica della consapevolezza - si
avvale tuttavia dell'esercizio di vari fattori salutari (per esempio
la generosità), sia per rafforzarli, sia come antidoto ai
loro opposti non salutari (l'avarizia).




SPAZIATORE bianco

Manina indica Giù Spaziatore Manina indica Giù
Spaziatore